Come puoi cambiare la vita di un bambino

L’attenzione ai bisogni riabilitativi di bambini e ragazzi è un impegno prioritario della Fondazione Don Gnocchi. Nei Centri sono affrontati in particolare i disturbi specifici di apprendimento, i ritardi del linguaggio, i disordini dello spettro autistico, le disabilità cognitive e le disfunzioni motorie di varia natura, anche con il supporto delle nuove tecnologie, tra cui evoluti sistemi di realtà virtuale.

La presa in carico di bambini e ragazzi con disabilità – accanto e a supporto delle famiglie – ha come obiettivo l’inclusione sociale, in una visione progettuale e di lungo termine.

L’adozione di un modello a rete tra le strutture che si occupano di minori ha dato vita al Dipartimento di Neuropsichiatria e Riabilitazione dell’Età Evolutiva, oggi diretto dal dottor Flavio Cimorelli.

Un gioco di squadra!

La risposta a situazioni più o meno gravi di disabilità e sviluppo neuromotorio è affidata alle cure attente di medici specialisti in Neuropsichiatria Infantile e in Fisiatria, psicologi dell’età evolutiva e neuropsicologi, fisioterapisti, logopedisti, terapisti della neuropsicomotricità e potenziamento cognitivo, musicoterapeuti, educatori professionali e infermieri che ogni giorno danno il meglio di sé per essere più  vicini  nelle  risposte  e  nell’affetto  a  pic-coli in cerca di aiuto.

I percorsi di cura sono composti da attività di diagnosi clinica, con l’esecuzione di visite  specialistiche  neuropsichiatriche,  valutazioni  neuropsicologiche,  logopediche,  psicomotorie  in  un  percorso  assistenziale  in  continuità  tra  la  degenza,  l’ambulatorio e il domicilio.

ADOTTA UN PROGETTO

Care lab

L’integrazione parte dalla scuola
I progetti del Centro Vismara

previous arrow
next arrow
Slider

I NOSTRI NUMERI

377 minori assistiti nel 2018 di cui:

52

Hanno meno
di 5 anni

95

Bambini e adolescenti affetti
da gravi cerebrolesi acquisite

42

Giorni di
degenza media

351.887

Prestazioni ambulatoriali
ai minori

Condividi su:  

Seguici su: